BarbusseHenri. – Scrittore francese (Asnières 1873 – Mosca 1935). Esordì con un volume di poesie, Pleureuses (1895). Seguirono due romanzi: Les suppliants (1903) e L’Enfer (1908) e le novelle Nous autres (1914). Vastissimo successo ebbe Le feujournal d’une escouade (1916), libro antimilitarista e pacifista. Orientatosi verso la politica, fondò il gruppo “Clarté” di tendenza comunista e, trasferitosi in Russia, si dedicò alla propaganda tra gli intellettuali scrivendo, tra l’altro, una vita di Stalin.

Titoli in catalogo:

Il fuoco (2022)