Gül Irepoglu, professoressa di storia dell’Arte c/o la Facoltà di Lettere dell’Università di Istanbul dal 1997, ha operato nel Comitato Esecutivo turco della Commissione Nazionale dell’Unesco ed è divenuta un membro della Fondazione per la Conservazione della Eredità Turca e dell’Istituto Americano di Ricerca in Turchia. Oltre a testi accademici ha scritto i romanzi: Unto the Tulip Gardens: My Shadow (2003); The Concubine (2007); An Istanbul Kaleidoscope with a Bow (2009).

Titoli in catalogo:

Storia di una concubina (2015)

Lasciò la sua ombra nei giardini dei tulipani (2018)