Jackson nasce schiavo in una piantagione di cotone nella Carolina del sud, dove trascorre gran parte della sua vita tra un lavoro disumano, torture e ingiustizie fino al giorno in cui decide di fuggire… La fuga è fin da subito travagliata e pericolosa, ma Jackson incontrerà anche persone che lottano per la causa abolizionista, disposte ad aiutarlo, come Harriet Beecher Stowe la quale lo ospiterà clandestinamente traendo da quell’incontro ispirazione per il suo famoso romanzo La capanna dello zio Tom.

Titoli in catalogo:

Memorie di uno schiavo nel sud Carolina (2018)