Reed, John. – Giornalista e scrittore statunitense (Portland, Oregon, 1887 – Mosca 1920). Dopo la laurea a Harvard cominciò a pubblicare sulla rivista socialista The masses e sul New York world, per il quale scrisse le corrispondenze della rivoluzione messicana poi raccolte in Insurgent Mexico (1914; trad. it. 1979). Inviato in Europa allo scoppio della prima guerra mondiale (riunì i suoi articoli in The war in Eastern Europe, 1916), assisté poi direttamente agli eventi della rivoluzione bolscevica del 1917 che sono al centro del suo libro più famoso, Ten days that shook the world (1919; trad. it. 1946). Fallito il tentativo di organizzare in patria il Communist labor party, R. tornò in Russia, dove morì durante un’epidemia di tifo.

Titoli in catalogo:

I dieci giorni che sconvolsero il mondo